Noel Gallagher e la necessità di reunion

6 luglio 2011.

Termina definitivamente l’era Oasis e inizia la fase Noel Gallagher’s High Flying Birds.

Definiamola una fase perchè, in verità, nessuno è in grado di percepire cosa passi per la testa dei fratelli Gallagher. Dopo due anni circa dallo scioglimento ci ritroviamo con Noel accompagnato da un collettivo di musicisti e Liam che da poco ha ritenuto conclusa l’esperienza con i Beady Eye, composti dall’ultima formazione degli Oasis escluso Noel.

La tenacia di Noel e le sue doti cantautorali di certo fanno la differenza rispetto al caratteraccio e al carisma del fratello, ma non è detto che tra i due non ci sarà in futuro una riconciliazione.

Il 2 marzo 2015 è prevista l’uscita del nuovo album di Noel Gallagher, nel frattempo sono spuntati sul suo canale Youtube due pezzi che fanno parte della nuova composizione: “In the heat of the moment” e “Do the damage”.

Ma cosa ci porta ad anelare, nonostante i nuovi brani, una reunion dei Gallagher?

Forse la risposta è che le uscite discografiche dalla fine dei rapporti ad oggi potevano far parte della discografia Oasis e non di due carriere separate.

In fin dei conti producono ancora canzoni marchiate britpop sebbene lo smalto nel corso degli anni si sia un po’ perso per strada.

Trattasi della medesima situazione che vivono i fans di band anni 90 come i Cranberries, i Blur, gli Smashing Pumpkins e molti altri.

Con queste band abbiamo assistito a delle reunion più o meno con i componenti storici, perchè allora non farne una degli Oasis?

In un periodo storico di crisi economica, di valori, di tradizioni, farebbe di certo bene avvertire la presenza di uno dei gruppi più rappresentativi dei decenni passati.

Abbiamo bisogno tutti di certezze e di belle notizie ultimamente e perchè non partire proprio dalla musica che è uno dei pochi elementi che riesce a riempire e migliorare le nostre giornate?

Concludo lasciando parlare la musica con uno dei pezzi più belli dei due Gallagher.

Armando Castellano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...