Vincitori e vinti

leonardo-dicaprio-oscar-cnn-2014-fab-magazine-2

Grand Budapest Hotel, Birdman, Selma, The Imitation Game, American Sniper, Boyhood, La teoria del tutto e Whiplash titoli di pellicole che hanno riscosso il favore del pubblico,forse è proprio questa la vera vittoria degli Oscar 2015. Per quelli che apprezzano i film ambiziosi e maturi che di solito vengono premiati agli Oscar,e non i blockbuster, le chiacchiere che circolano attorno ai premi sono una buona cosa.Eppure,questa volta l’Oscar è riuscito a mettere d’accordo tutti,o quasi.

Birdman,ha ottenuto in totale quattro riconoscimenti e probabilmente quello più importante è arrivato dal pubblico. In un’epoca in cui il world wild web sdogana ogni regola le bacheche di Facebook divengono un luogo di moralismi e critiche improvvisate. Facile perdere di vista il messaggio di un film,a volte è quasi impossibile ma la critica diventa più forte e così via a pigiare le dita frenetiche sulla tastiera.

Le aspettative non sempre ripagano.

Nel frattempo un film sofisticato diventa noioso, mentre si è in fila al botteghino per vedere “50 sfumature di grigio”.

Durante la cerimonia degli Oscar, il conduttore e attore Neil Patrick Harris ha riprodotto una famosa scena di Birdman: è rimasto in mutande dietro le quinte e poi si è presentato così sul palco. Guardare per credere!

Raffaela Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...