David La Chapelle “After the Deluge”, in mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma

Che sia il fotografo del blasfemo è cosa nota, le sue immagini terribilmente “pop” e “photoshoppate” fanno di lui il fotografo più amato o odiato di sempre. Se vi dicessi che il primo ad offrire un incarico a La Chapelle fu Andy  Warhol ci credereste? Ebbene si, il re della pop art lo notò in tempi non sospetti e lo ingaggiò. Talentuoso, surreale ma kitsch. Vanta un curriculum da far invidia a chiunque. Fotografo di moda e regista. Tra le celebrità che hanno posato per lui spiccano in assoluto Courtney LovePamela Anderson ,Angelina JolieMadonnaBenicio del Toro,Michael JacksonAaliyahUma Thurman ecc.

La serie di immagini, in mostra al palazzo delle esposizioni di Roma prende dal titolo “The Deluge” ispirata all’affresco di Michelangelo presente nella Cappella Sistina. Scene di ispirazione surrealista basate su temi religiosi, capolavori della storia dell’arte, ma soprattutto ritratti di celebrities del mondo della musica, del cinema, e della moda. 150 opere, alcune delle quali totalmente inedite. Dalle prime serie fotografiche che mostrano i mondi della moda e della pubblicità, con i quali ha spesso collaborato, alle più recenti e particolari. La mostra ci concentra in particolare sui lavori del fotografo statunitense successivi al 2006.

Dal 30 aprile in mostra al Palazzo delle Esposizioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...