L’uomo irrazionale di Woody Allen.

Presentato a Cannes #IrrationalMan racconta la storia di un professore di filosofia,eccentrico e depresso interpretato da Joaquin Phoenix, che insegna ai suoi studenti l’inutilità di Kant quando si tratta di compiere scelte nella vita reale. Come contraddirlo? Allen deve aver condivisio il mio stesso (odio)pensiero nei confronti di Kant. Elemento disturbatore sarà Jill, una brillante studentessa (Emma Stone). 

Allen spesso ironizza sulla morte, cerca scappatoie per non pensare alla vecchiaia, ci parla di etica e morale,ci invita alla riflessione. Particolarmente abile ad inserire una sottile vena ironia mescolato ad un mistero da svelare. Caso, morte, attrazione, ironia: Irrational Man ripropone i temi classici del cinema di Woody Allen, ricordando due delle sue opere più famose degli ultimi anni, Match Point e Scoop. Trame e personaggi si ripropongono con protagonisti diversi. Messa da parte Scarlett Johannesson la sua nuova musa è Emma Stone.

Da sempre i suoi personaggi sono al centro di questo suo profondo disagio a proposito del quale non smette mai di interrogarsi. Non ci resta che attendere l’uscita nelle sale prevista per Dicembre.

2 risposte a "L’uomo irrazionale di Woody Allen."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...