Travel guide/Bruxelles la città che profuma di waffle

Se penso al Belgio, immediatamente mi sembra di sentire nell’aria quel fantastico profumo di zucchero e cioccolato.

La prima tappa del nostro viaggio sarà Bruxelles. In tanti affermano sia una di quelle città che si visitano per esaurimento, terminato il solito giro delle capitali europee. Non credo sia così. Bruxelles è una città da scoprire come tutte le altre,con la maestosità della Grand Place, murales di fumetti storici per le vie della città, e l’ottima birra. 

Da vedere assolutamente:

Uno dei simboli della città di Bruxelles è il soggetto in bronzo di una fontana raffigurante un bambino che fa pipì, chiamato in fiammingo “Mannequin pis”. Una delle leggende più conosciute sul piccolo Julien, quella che lo vuole come salvatore della città. In particolari periodi dell’anno vi capiterà di vedere il mannequin vestito. La storia racconta che fece la pipì sulla miccia di una bomba, salvando così Bruxelles. Il “Mannequin pis” si trova all’incrocio tra Rue de l’Étuve/Stoofstraat e Rue du Chêne/Eikstraat.ES

Tappa di ogni viaggio a Bruxelles, il Museo Magritte ospita quasi 200 opere del maestro surrealista. Scoprirete Magritte, attraverso tele, disegni, fotografie, sculture,assolutamente imperdibile.

L’Atomium è una singolare struttura che si trova nel Parco Heysel, nella periferia nord di Bruxelles. Il Belgio è la patria del fumetto: qui sono nati i Puffi e tanti altri.

Da Bruxelles è molto semplice raggiungere in treno Bruges e Gent. Passeggiare lungo i canali di Bruges e Gent, o per il centro di Bruxelles tra calde goffre o waffle al cioccolato (come dir si voglia) e ottima birra è un vero piacere, per gli occhi e per il palato. 

La piccolissima Bruges è incantevole. La piazza principale (Markt) stracolma di turisti, ma è incredibile come girato l’angolo ci si trovi nel silenzio e nella pace più totale. Il giro prosegue, direzione Gent. 

Gent è più grande di Bruges, ha anch’essa i canali e degli scorci incantevoli, ma ha anche qualcosa di più. Bruges è un gioiellino,fiabesco e surreale. Gent  è una vera e propria città.

Raffaela Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...