Una giornata particolare #EttoreScola 

“Piangere si può fare anche da soli ma ridere bisogna essere in due” 

Ettore Scola e il suo cinema garbato ed elegante non ci lasceranno mai. 

Noi vogliamo parlarvi di “Una giornata particolare”. 

Il giorno della visita di Hitler a Roma. Antonietta, moglie di un usciere e madre di sei figli,sveglia la famiglia, aiuta nei preparativi per la parata. Una volta sola, apre la gabbietta del merlo che va a posarsi sul davanzale di una appartamento difronte al suo. Bussa alla porta, ad aprirle è Gabriele, ex annunciatore dell’EIAR che sta preparando la valigia in attesa di andare al confino perché omosessuale. Mentre la radio continua a trasmettere la radiocronaca dell’incontro tra Hitler e Mussolini, Antonietta e Gabriele si confrontano.
Un film drammatico e psicologico di eccezionale presa emotiva “Una giornata particolare ” è uno dei film più belli di Ettore Scola. Il mondo dei due protagonisti è  fatto di rinunce, infelicità e di compartecipazione. I punti di vista di Antonietta e Gabriele sembrano, inizialmente inconciliabili, ma finiscono con l’avvicinarsi. Alla fine della giornata addirittura coincidono perché c’è una sola direzione di sguardo, un’equivalenza di solitudine capace di colmare le differenze tra due diverse eppure uguali vittime del regime mussoliniano, la prima incosciente e la seconda fin troppo consapevole. 

La coppia perfetta, Loren e Mastroianni, così diversi eppure accomunati da una profonda tristezza ed insoddisfazione. 

Nei film di Scola c’era la critica di costume, ma anche la riflessione sulla crisi dell’intellettuale nella società italiana. Raccontare la solitudine non è facile e Scola lo fa con garbo e poesia lasciando un segno profondissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...