The young Pope revolution

L’omelia iniziale mi aveva già convinta.  The Young Pope è un vero capolavoro.

Diretto da Paolo Sorrentino supera gli standard di qualsiasi serie tv, superiore a livello di regia, fotografia ma quello che sicuramente emerge è la cura e la profonda attenzione per la sceneggiatura. Dialoghi mai scontati seppur scorretti, diretti ma terribilmente perfetti. Mettiamo da parte la televisione mainstream alla quale siamo abituati, in cui le serie prodotte si sviluppano su trame semplici che rassicurano il telespettatore e poco fanno riflettere.

“Chi sei tu Lenny? una contraddizione”

https://www.sky.com/watch/channel/sky-atlantic/the-young-pope

Un Papa Lenny Belardo, il Pio XIII interpretato da Jude Law,che probabilmente non vedremo mai. Lenny come  Frank Underwood, scorretto e spietato, un Papa che non è mai esistito. Indossa le infradito, beve coca cola alla ciliegia, fuma una sigaretta dopo l’altra, ha un canguro come animale domestico e crede nel potere dell’immagine quanto più questa è nascosta. A tal proposito Lenny afferma la sua teoria sul mistero  “L’artista più famoso al mondo? Banksy. Lo scrittore? Salinger. Il gruppo di musica elettronica? I Daft Punk” i più grandi non si espongono alla gogna mediatica ed è per questo che il Pontefice che non si mostrerà mai ai fedeli.

928a48d028b6d0260f44b4ee2b3c8e72-k1c-u10901304095607z0b-1024x576lastampa-it

Diane Keaton e Silvio Orlando antagonista del Papa. Entrambi  emergono in un cast di tutto rispetto. Prendete un bel caffè perchè in alcuni momenti potreste domandarvi “ma prima o poi qualcuno parlerà?”.Come spesso accade quando si vuole definire la propria linea cinematografica, come l’ironia per Woody Allen o lo splatter per Tarantino, per Sorrentino i tempi lunghi sono una linea stilistica, un marchio di fabbrica e non si possono evitare.

Un milione di telespettatori per i primi due episodi di The Young Pope. Un record per una serie Sky: 45% rispetto all’esordio di Gomorra. Sorrentino, ci fa sapere che sta già lavorando ad una seconda stagione.

Raffaela Russo

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...