Recensionando: Animali notturni

A Tom Ford deve piacere davvero molto il ritmo di Lynch, le sue trame intricate e quelle strade buie, a noi invece piace tanto Jake Gyllenhall.

Ansia e inquietudine, personaggi e ambientazioni riconducono a uno stile tipicamente americano, strade buie, personaggi introversi, animali notturni è questo. La trama ruota attorno a Susan Morrow, è una curatrice d’arte di Los Angeles, conduce una vita agiata ma vuota insieme al marito Hutton Morrow, con il quale ha un rapporto di pura apparenza. Durante un weekend, mentre il marito è via per un viaggio di lavoro, Susan riceve un pacco inaspettato nella cassetta delle lettere, si tratta di una bozza del romanzo, scritto dal suo ex marito. il titolo del libro è appunto “Animali notturni” a lei dedicato. Edward, il suo ex marito incoraggia Susan tramite un biglietto e a leggere il libro e a chiamarlo. Il romanzo è dedicato a lei ma il contenuto è violento e devastante. Susan è molto colpita dalla scrittura di Edward e non può fare a meno di ricordare i momenti più intimi della loro storia d’amore. Tra le pagine del romanzo Susan sempre più chiaramente percepisce una minaccia velata, molto aggressivo ed eccessivo ciò la costringe a rivalutare le scelte fatte.

42633.jpg

 

Un film assolutamente consigliato. Trasmette un’estrema estetizzazione dei corpi proprio come si nota dall’apertura del film, che ricorda moltissimo Paolo Sorrentino e il suo stile, vestiti perfetti ed impeccabili, con intenti oscuri ed estremamente noir.

Chi è la vittima? chi è il carnefice?

Raffaela Russo

3 risposte a "Recensionando: Animali notturni"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...